Discussioni AttiveDiscussioni Attive  Mostra la lista degli UtentiLista Utenti  Cerca nel ForumCerca  HelpHelp
  RegistrazioneRegistrazione  LoginLogin
CINEMA
 FORUM - HorrorMovie : CINEMA
Oggetto Discussione: Ultimo film visto Posta RispostaInserisci Nuova Discussione
Autore
Messaggio << Discussione Prec | Discussione Succ >>
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 23 August 2015 alle 7:03pm | IP Salvato Riporta deathcross

"The Day the Earth Stood Still"
remake

A parte il cammeo di Cleese (che per 5 minuti instilla un seme di speranza, presto ammazzato) e, forse, il finale (il quale, riagganciandosi all'Originale, regala una sequenza tutto sommato gradevole), il resto è una mediocrata che, nei momenti buoni, si lascia guardare senza catturare l'attenzione, ma nei momenti peggiori (purtroppo non pochi) irrita alquanto, toccando il fondo nella scena del cimitero.

Se riesco pubblicherò, nelle apposite discussioni, una recensione su questo e una sul Cult del '51.

Modificato da deathcross - 23 August 2015 alle 7:13pm


__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 26 October 2015 alle 1:13pm | IP Salvato Riporta deathcross

eXistenZ
di David Cronenberg

Un Film Cronenbergiano al 100% con tutta la Sua Poetica dei Rapporti Erotici tra Mente e Corpo, nonché una Riflessione sulla Realtà che si lega al Mondo Virtuale.
Un Film Magnifico, messo in scena con la Solita Classe da Cronenberg, interpretato egregiamente da tutte le attrici e tutti gli attori, con una Colonna Sonora come sempre Sublime firmata da Shore.
Eppure, sarà per le aspettative altissime, sarà per l'interruzione della visione da parte di una cimice o chissà per quali altri motivi, la visione di questo film mi ha lasciato leggermente l'amaro in bocca, con una sensazione di scissione tra Adorazione dell'Opera e leggera perplessità...
Sicuramente me lo rivedrò, possibilmente senza cimici ronzanti.
In ogni caso, nonostante le (leggere) perplessità, resta un Signor Film che sicuramente merita lo Status di Cult.

Mary Reilly
di Stephen Frears

Magnifica versione del Dramma Stevensoniano (filtrato però da un romanzo di Valerie Martin) che cattura l'Anima Gotica e Romantica della Vicenda.
La messa in scena è squisitamente Decadente (e l'abbondanza di nebbiosità sottolinea questo Spirito), e l'adozione di un punto di vista non neutrale ma assai fortemente coinvolto emotivamente (ed eroticamente) quale è quello della domestica Mary Reilly è assai azzeccata, e permette di valorizzare la Tragicità della scissione tra ragione, autocensura e istinto, liberazione estrema.
Costumi e scenografia sono magnifici e trascinano prepotentemente lo spettatore/la spettatrice all'interno della cornice Storica, la Colonna Sonora è suadente, e Sangue ed effetti sono utilizzati con parsimonia ma, proprio per questo, valorizzati.
Ma, dopo la Regia, è grazie al Cast e, in particolare, alla Coppia Protagonista (che interpreta un non-Triangolo) a rendere ancora più emotivamente convincente quest'Opera: Julia Roberts, a dispetto del razzie a cui fu candidata dai soliti incompetenti, rende magnificamente la Fragilità e i Turbamenti Interiori di Mary Reilly (non credo abbia raggiunto altre volte tale intensità interpretativa) e John Malkovich costruisce con abilità la divisione sottile tra i due Personaggi (che poi sono lo Stesso), aiutandosi con il cambiamento di capigliatura.
Non è certamente un Capolavoro, ma comunque un'Ottima Opera Cinematografica con una sua Squisita Personalità Artistica, che merita sicuramente una visione (se non di più).

__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 05 November 2015 alle 12:12am | IP Salvato Riporta deathcross

Crimson Peak
di Guillermo Del Toro

Ennesima Opera d'Arte firmata Del Toro che, seppure rimanga per lo più ancorata agli standard Estetici-Qualitativi da lui già ben collaudati (su tutti mi ha ricordato "El Espinazo del Diablo") resta un Gotico d'Atmosfera di Ottimo Livello.
Insomma, probabilmente non un Capolavoro, ma pur sempre un Signor Film.

__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 06 June 2016 alle 1:25am | IP Salvato Riporta deathcross

"The Mangler"
di Tobe Hooper


M'ha fatto un po' lo stesso effetto di "The Lair of the White Worm" di Russell, ovvero di un'opera minore di un Regista Geniale indeciso sulla Natura del film, tra Horror B-Movie di stampo post-ottantiniano o Horror Politico d'Autore e, non risolvendo la 'scissione', il risultato è un'opera decisamente poco riuscita.
Ciò nonostante, resta un'opera artistica non priva d'interesse, che ha il pregio di trasporre un racconto Kinghiano senza lasciarsi trascinare dalla personalità (a volte ingombrante) dello Scrittore.
Englund mefistofelicamente Gigantesco!

__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 08 June 2016 alle 2:05pm | IP Salvato Riporta deathcross

"The Washingtonians"
"Masters of Horror"

di Peter Medak

Non tra i migliori episodi in assoluto della nota Serie Antologica (ma grazie al ca**o, la 'competizione' vedeva Nomi come Carpenter, Miike, Landis, Dante, per citare i primi 4 che, secondo me, han dato veramente il meglio del meglio del meglio...), ma porca vacca resta un Mediometraggio con una potenza Satirica (in senso Grottesco e Macabro) sulla manipolazione delle Informazioni che sta alla base della potenza americana.
E lo fa toccando 'la radice' della nazione a stelle e strisce, e basta leggere il Titolo per capire chi è il personaggio storico preso di mira...

__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 17 June 2016 alle 11:06am | IP Salvato Riporta deathcross

"Dream Cruise" (da Masters of Horror) di Norio Tsuruta
Ultimo episodio della seconda stagione della nota serie antologica, e anche ultimissimo episodio di tutta la serie. Purtroppo, perché da un lato è un peccato che sia stata chiusa questa serie interessante, ma anche perché la chiusura è di livello alquanto basso per gli standard della serie.
Si torna ancora in giappone, ma non troviamo il Geniale Miike pronto a regalarci un piccolo capolavoro come "Imprint" ma bensì Tsuruta, che io conosco soprattutto per l'appena discreto "Ringu 0", e questo "Dream Cruise", secondo me, è a quei livelli (anzi, un tantino sotto): nella seconda parte un po' di tensione c'è e tutto sommato l'episodio non è bruttissimo, però la prima parte è caratterizzata da una regia alquanto anonima, una fotografia palesemente televisiva (non come gli altri episodi, che sì erano televisivi ma non così sfacciatamente secondo me) e troppo sentimentalismo.
Probabilmente l'unico episodio di "MoH" che dubito rivedrò (molto volentieri)... Ripeto, peccato...

__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 19 June 2016 alle 12:57am | IP Salvato Riporta deathcross

"White Zombie" [L'isola degli zombie] (1932) di Victor Halperin
Considerato praticamente ovunque come il Primissimo Zombie Movie della Storia del Cinema, siamo ancora lontanissimi dalla Svolta Antropofaga di Romero e molto ma molto vicini alla tradizione haitiana del Corpo privo di coscienza comandato da uno stregone (ripresa in "The Serpent and the Rainbow" di Craven e, per l'ambientazione haitiana, in "Zombi 2" di Fulci).
Nella classicità dell'impostazione narrativa troviamo diversi spunti di riflessione sociale (schiavitù sia coloniale che, più in generale, capitalista) moltissime sperimentazioni Visive di grande impatto, come gli occhi di Lugosi che incombono in sovrimpressione all'inizio sui protagonisti o uno 'split screen' in tempi decisamente non sospetti costruito con un'attenzione sbalorditiva nel far combaciare gli sfondi.
Purtroppo un audio malconcio (più l'assenza di sottotitoli) ha compromesso la completa godibilità della Fruizione di questo Classico.
Bela Lugosi più Gigantesco ed espressivo che mai, anche più che in "Dracula" secondo me: supera davvero sé stesso, oltre a proporre i suoi giustamente celebri sguardi estremamente penetranti.

__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 20 June 2016 alle 1:14am | IP Salvato Riporta deathcross

"Event Horizon" [Punto di non ritorno] (1997)di Paul (W.S.) Anderson
Film d'intrattenimento diretto dal buon regista 'mercenario' Anderson il quale, rispetto agli altri film da me visti ("AvP" e "Mortal Kombat") qua fa sentire maggiormente la sua personalità (non Autoriale, ma con una certa individualità che manca a shooter mediocri come emmerich, giusto per sparare un nome).
Tra squisiti saccheggi vari (il più evidente ad "Alien", ma non mancano riferimenti ad "Hellraiser", "The Thing" e oserei dire pure a "Dark Star", ma ammetto che questo è un azzardo).
Un pop corn movie senza pretese, ma che riesce a lasciare qualche buon ricordo con sé.

__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 20 June 2016 alle 1:09pm | IP Salvato Riporta deathcross

"Village of the Damned" [Villaggio dei dannati] di John Carpenter
Sicuramente inferiore al capolavoro originale e certamente lontani dal Meglio del Regista (rispetto a "The Thing" questa volta l'operazione remake non gli è uscita così magnificamente), però è un Film Carpenteriano in tutto e per tutto, dall'Atmosfera opprimente che avvolge tutta la Pellicola (praticamente un Assedio 'all'aria aperta') alle tematiche sociali (già presenti nel Film Sessantiniano) che si concentrano in particolare sul rapporto tra collettività conformizzata e Individuo.
Non manca anche un bel po' di Macabro, già nel Black Out iniziale, e il Cast è pieno di volti cari al Regista (che credo appaia pure in un cammeo 'telefonato').
Musiche sempre coinvolgenti.
Insomma, non il miglior Carpenter, ma ca**o è sempre Carpenter e quindi di Qualità Artistica.
E ora mi mancano solo gli ultimi due Lungometraggi!

__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 22 June 2016 alle 2:54pm | IP Salvato Riporta deathcross

"Growth" [Terrore sotto la pelle] di Gabriel Cowan
Commento in topic

"Slither" di James Gunn
Commento anche qui in topic

Modificato da deathcross - 22 June 2016 alle 3:05pm


__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 29 June 2016 alle 10:42am | IP Salvato Riporta deathcross

"The Last Man on Earth"/"L'Ultimo Uomo della Terra" di Ubaldo B. Ragona/Sidney Salkow
Prima trasposizione del Capolavoro Mathesoniano "I Am Legend", è anche la più fedele.
L'impostazione classica e la difficoltà nel risalire ad un regista (e Autore) ben preciso compromette, secondo me, il raggiungimento dello Status di Capolavoro, ma ciò nonostante resta un Signor Classico da studiare per ogni appassionato di Fantapocalittico.
Indeciso se vedermelo in italiano e in inglese (essendo dubbia la provenienza originale), per questioni di labiale ho optato per la seconda (ma c'era una scena in italiano, sicuramente perché la versione da me vista era quella italiana)...

Modificato da deathcross - 29 June 2016 alle 10:43am


__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 30 June 2016 alle 12:27pm | IP Salvato Riporta deathcross

"In the Mouth of Madness" di John Carpenter
Rivisto, frinalmente in Lingua Originale.
Sarà per la 'revisione', sarà per una mia maturazione in ambito (teorico) Cinematografico e Politico, ma nell'Opera (credo) più Surreale del Maestro ho notato una Forte Carica Sovversiva.
A breve amplierò la mia opinione nel Topic.

__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 03 July 2016 alle 2:05pm | IP Salvato Riporta deathcross

Hausu di Nobuhiko Obayashi
Dovrei rivederlo per assicurarmi che sia una Genialata oppure una Cazzata Gigantesca, però è decisamente Delirante e Surreale, e anche solo per questo l'ho adorato moltissimo!

__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 04 July 2016 alle 2:32am | IP Salvato Riporta deathcross

"Deadly Blessing" [Benedizione mortale] di Wes Craven
Film Craveniano a cavallo tra '70 e '80.
La sua collocazione in bilico tra due decenni così diversi (si passa dalla contestazione al disimpegno e, nel cinema, dall'Autorialità e Autonomia del Regista alla fine della New Hollywood) è decisamente in linea con il tema trattato, ovvero la contrapposizione tra due società opposte, la (più) aperta e caotica società contemporanea e la più bigotta e tranquilla società 'ottocentesca' della comunità Hittites.
Non sarà al Livello di Capolavori come "Nightmare" o "The Serpent and the Rainbow", ma siamo di fronte ad un Craven in splendida forma che già sta delineando il suo Stile onirico.

__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 04 July 2016 alle 1:45pm | IP Salvato Riporta deathcross

"Haute Tension" [Alta tensione] (2003) di Alexandre Aja
Finalmente, mesi e mesi dopo aver comprato il dvd, ho rivisto questo Slasher 'contemporaneo', e me lo son potuto godere in francese.
Sicuramente è divenuto celebre per due controversie che, stranamente, non riguardano (tanto) la Violenza: l'accusa di plagio del romanzo "Intensity" di Koontz (e, in effetti, la prima parte è praticamente la trasposizione non dichiarata del libro) e, soprattutto, il Colpo di Scena che fa a pugni con la logica, detestata tanto tra i detrattori quanto tra gli estimatori.
Io, invece, lo trovo sempre affascinante quel Twist narrativo: bisogna però tenere presente che la mdp ci mente.

__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
Smumm
Maniaco
Maniaco
Avatar

Registrato: 04 November 2011
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 546
Postato: 05 July 2016 alle 12:57pm | IP Salvato Riporta Smumm

Ciao deathcross...ma scrivi solo tu in
questi forum?
Ormai non ha piú senso scrivere qui su
horrormovie ,da quando avevate avuto
problemi con il malfunzionamento del sito
non scrive più nessuno,io bazzicavo qui e
vedevo sempre e solo il tuo Nick .... che
senso ha? boo...buona
continuazione....
Top ^ Letto Smumm's Profilo Cerca per altri Messaggi per Smumm
 

Se vuoi postare una risposta prima devi login
Se non sei ancora registrato prima devi registrarti

<< Prec Pagina di 374
  Posta RispostaInserisci Nuova Discussione
Versione Stampabile Versione Stampabile

Cambia Forum
Non Puoi postare nuove Discussioni nel Forum
Non Puoi rispondere alle Discussioni del Forum
Non Puoi cancellare i tuoi Messaggi nel Forum
Non Puoi modificare i tuoi Messaggi nel Forum
Non Puoi creare sondaggi nel Forum
Non Puoi votare sondaggi nel Forum

Powered by Web Wiz Forums version 7.97
Copyright ©2001-2006 Web Wiz Guide

Pagina generata in 0,1094 secondi.