Discussioni AttiveDiscussioni Attive  Mostra la lista degli UtentiLista Utenti  Cerca nel ForumCerca  HelpHelp
  RegistrazioneRegistrazione  LoginLogin
LIBRI, FUMETTI, RIVISTE
 FORUM - HorrorMovie : LIBRI, FUMETTI, RIVISTE
Oggetto Discussione: Dylan Dog - I classici Posta RispostaInserisci Nuova Discussione
Autore
Messaggio << Discussione Prec | Discussione Succ >>
alicecooper
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 22 July 2011
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 19968
Postato: 23 January 2013 alle 6:47pm | IP Salvato Riporta alicecooper

Mi sono andato a leggere anche la pagina di commenti sul sito Craven Road 7.

L'albo è molto bello anche per me e più o meno condivido quanto scritto da Medda, tranne le cose sui vari predicozzi moralistici e la questione ultima dello splatter.


__________________
"Non era una bestia qualsiasi, nonostante la criniera e la straordinaria fila di denti; lo trafiggeva con occhi che brillavano di uno sdegno che nessun animale avrebbe potuto provare."
Top ^ Letto alicecooper's Profilo Cerca per altri Messaggi per alicecooper
 
Nick@Nick
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 23 December 2006
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 7027
Postato: 23 January 2013 alle 6:56pm | IP Salvato Riporta Nick@Nick

Medda dice che lo splatter fu messo solo per vendere copie tra i ragazzini, ma che non era fondamentale. Non mi sento di dargli torto: in "La bellezza del Demonio", "Il lungo addio", "Phoenix" ce n'è poco di splatter, eppure sono capolavori. Sostanzialmente, lo splatter è un gradito elemento di contorno, ma se non c'è pazienza.

A meno che non parliamo di storie fondate proprio sullo splatter: non avrebbe avuto senso un "Scritto con il sangue" con omicidi fuori campo .



__________________
Cimitero: Akira, Alex, Andromeda, Baggio, Chop-Top, Demonia, El Charro, Fefeweb, God, Isa, Jack, Jason, Jeimz, Kakihara, Michael, Minerva, Mrs. Voorhees, Papajup, Pin, Sadako, Stuart, Suspi, Vanessa.
Top ^ Letto Nick@Nick's Profilo Cerca per altri Messaggi per Nick@Nick
 
alicecooper
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 22 July 2011
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 19968
Postato: 23 January 2013 alle 7:06pm | IP Salvato Riporta alicecooper

Io inizialmente avevo anche frainteso il suo messaggio.
Non avevo capito bene cosa intendesse dire con questa frase:

"Eppure la storia è un gioiellino di compattezza e di ispirazione, e ci fa capire che, se a un certo punto lo splatter non avesse preso la mano al Sinistro Maestro Dal Lacci Rossi, "Dylan Dog" sarebbe potuto diventare un fumetto molto diverso.

Il Sinistro maestro Dal Lacci Rossi sarebbe Tiziano Sclavi?

 Ma difficilmente avrebbe attirato cinquecentomila ragazzini ansiosi di ritrovare il proprio travaglio adolescenziale tra i vari SZOCK, AARGH, SPLAATCH."

Qui inizialmente avevo capito che molti ragazzini nelle storie erano attirati solo dallo splatter e non dalle atmosfere che Scavi e gli altri vari sceneggiatori sapevano creare. Invece se non ho capito male lui intendeva che nel corso del tempo le storie sono sempre diventate più polpettoni infarciti di splatter, giusto?
Bè... su questo non sono d'accordo, perché ciò che a me ha sempre attirato in Dylan Dog è sempre stato l'insieme di malinconia, "fiosofia esistenziale", sangue, explotation e belle ragazze. E questo anche quando avevo 15 anni.
Lo splatter l'ho sempre visto come uno degli ingredienti... non tutte le storie splatter mi entusiasmano allo stesso modo.  Sono la storia, il modo in cui essa è raccontata, i personaggi e le atmosfere a colpirmi. Lo splatter è un elemento aggiuntivo molto gradito, ma non essenziale.



__________________
"Non era una bestia qualsiasi, nonostante la criniera e la straordinaria fila di denti; lo trafiggeva con occhi che brillavano di uno sdegno che nessun animale avrebbe potuto provare."
Top ^ Letto alicecooper's Profilo Cerca per altri Messaggi per alicecooper
 
Nick@Nick
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 23 December 2006
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 7027
Postato: 23 January 2013 alle 7:12pm | IP Salvato Riporta Nick@Nick

Il Maestro dai lacci rossi credo sia Sclavi... io almeno ho inteso così .

Con la seconda frase, credo che Medda volesse dire che "Dyd" poteva essere un grande fumetto anche senza splatter, ma difficilmente avrebbe venduto 500.000 copie. Perché molti ragazzini dell'epoca compravano "Dyd" solo per lo splatter.



__________________
Cimitero: Akira, Alex, Andromeda, Baggio, Chop-Top, Demonia, El Charro, Fefeweb, God, Isa, Jack, Jason, Jeimz, Kakihara, Michael, Minerva, Mrs. Voorhees, Papajup, Pin, Sadako, Stuart, Suspi, Vanessa.
Top ^ Letto Nick@Nick's Profilo Cerca per altri Messaggi per Nick@Nick
 
alicecooper
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 22 July 2011
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 19968
Postato: 23 January 2013 alle 7:20pm | IP Salvato Riporta alicecooper

Premetto che mentre parlo con te sto leggendo l'introduzione di Cuore di Tenebra, quindi se mi scappa qualche riferimento all'Africa Nera o al colonialismo non farci caso! 

Riguardo Dyd e lo splatter condivido quanto detto da un ragazzo del forum. Le riviste Splatter e Mostri vendevano ma non quanto Dylan Dog da quanto ho capito. Io credo che la maggior parte dei ragazzi fossero attratti dagli altri aspetti oltre che dallo splatter.
Ricordo le interviste ai ragazzi al Dylan Dog Horror Fest. Tranne qualcuno che diceva essere attratto dalle belle fighe la maggior parte diceva che ad attrarlo erano le atmosfere malinconiche, insolite al di là dello splatter.

E parlando per me ti dico che è esattamente questo che mi ha sempre colpito in Dylan Dog: l'insolito, l'assurdo, l'orrore anche psicologico... le idee. E anche la bellezza dei disegni...

Secondo me i ragazzini che leggevano Dylan Dog non erano dei fessi attirati dallo splatter (non che chi è appassionato di splatter sia un fesso, questa è una cazzata per me, anch'io dopotutto sono appassionato di splatter tra gli altri sottogeneri ) ma delle persone attirate dalle emozioni che questo fumetto sapeva suscitare.


__________________
"Non era una bestia qualsiasi, nonostante la criniera e la straordinaria fila di denti; lo trafiggeva con occhi che brillavano di uno sdegno che nessun animale avrebbe potuto provare."
Top ^ Letto alicecooper's Profilo Cerca per altri Messaggi per alicecooper
 
Nick@Nick
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 23 December 2006
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 7027
Postato: 23 January 2013 alle 7:27pm | IP Salvato Riporta Nick@Nick

Il tuo ultimo intervento è condivisibile ed esaustivo ... credo che la questione possa essere chiusa .

__________________
Cimitero: Akira, Alex, Andromeda, Baggio, Chop-Top, Demonia, El Charro, Fefeweb, God, Isa, Jack, Jason, Jeimz, Kakihara, Michael, Minerva, Mrs. Voorhees, Papajup, Pin, Sadako, Stuart, Suspi, Vanessa.
Top ^ Letto Nick@Nick's Profilo Cerca per altri Messaggi per Nick@Nick
 
alicecooper
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 22 July 2011
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 19968
Postato: 23 January 2013 alle 7:29pm | IP Salvato Riporta alicecooper




__________________
"Non era una bestia qualsiasi, nonostante la criniera e la straordinaria fila di denti; lo trafiggeva con occhi che brillavano di uno sdegno che nessun animale avrebbe potuto provare."
Top ^ Letto alicecooper's Profilo Cerca per altri Messaggi per alicecooper
 
Nick@Nick
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 23 December 2006
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 7027
Postato: 29 January 2013 alle 6:22pm | IP Salvato Riporta Nick@Nick

Ho letto diverse volte "Il ritorno del mostro" e l'ho sempre ritenuto uno dei più deboli tra i primi dieci albi, per via di una sceneggiatura con dei buchi (molte cose che non tornano) e per via dei disegni di un Piccatto ancora acerbo.

Oggi l'ho letto per l'ennesima volta e mi sono reso conto che non ci sono errori di sceneggiatura (Sclavi è abile nel depistare il lettore, ma alla fine tutto torna) e che i disegni di Piccatto sono piucchefantastici.

Mi sa che due o tre letture non bastano per apprezzare in pieno un albo: ce ne vogliono sei o sette !



__________________
Cimitero: Akira, Alex, Andromeda, Baggio, Chop-Top, Demonia, El Charro, Fefeweb, God, Isa, Jack, Jason, Jeimz, Kakihara, Michael, Minerva, Mrs. Voorhees, Papajup, Pin, Sadako, Stuart, Suspi, Vanessa.
Top ^ Letto Nick@Nick's Profilo Cerca per altri Messaggi per Nick@Nick
 
alicecooper
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 22 July 2011
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 19968
Postato: 29 January 2013 alle 6:51pm | IP Salvato Riporta alicecooper

Io dovrei rileggermeli tutti i prima 50-60 albi, ma me li ricordo tutti come più che fantastici. Uscissero ora degli albi con quella qualità! 

__________________
"Non era una bestia qualsiasi, nonostante la criniera e la straordinaria fila di denti; lo trafiggeva con occhi che brillavano di uno sdegno che nessun animale avrebbe potuto provare."
Top ^ Letto alicecooper's Profilo Cerca per altri Messaggi per alicecooper
 
Nick@Nick
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 23 December 2006
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 7027
Postato: 29 January 2013 alle 9:31pm | IP Salvato Riporta Nick@Nick

Ma da quanti anni non li rileggi? Non dico di fare il giro continuo, come faccio io, ma almeno una volta ogni cinque anni i primi 150 numeri andrebbero riletti !

__________________
Cimitero: Akira, Alex, Andromeda, Baggio, Chop-Top, Demonia, El Charro, Fefeweb, God, Isa, Jack, Jason, Jeimz, Kakihara, Michael, Minerva, Mrs. Voorhees, Papajup, Pin, Sadako, Stuart, Suspi, Vanessa.
Top ^ Letto Nick@Nick's Profilo Cerca per altri Messaggi per Nick@Nick
 
alicecooper
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 22 July 2011
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 19968
Postato: 29 January 2013 alle 11:46pm | IP Salvato Riporta alicecooper

Prima devo trovarli però! 
Da un bel po' di anni a dire il vero...

E' che prima devo finire le pile di libri e fumetti che ho accumulato negli anni. Poi ricomincerò a leggere tutto da capo...


__________________
"Non era una bestia qualsiasi, nonostante la criniera e la straordinaria fila di denti; lo trafiggeva con occhi che brillavano di uno sdegno che nessun animale avrebbe potuto provare."
Top ^ Letto alicecooper's Profilo Cerca per altri Messaggi per alicecooper
 
Nick@Nick
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 23 December 2006
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 7027
Postato: 03 February 2013 alle 2:27am | IP Salvato Riporta Nick@Nick

alicecooper (Ha scritto):
Qual è il vostro almanacco preferito?
Il mio forse è quello del 1995, perché è stato uno dei miei primi acquisti "dylaniati". E anche perché tratta di Alice Cooper, George Romero e gli EC Comics.

E' stato più o meno in quell'anno che ho iniziato ad interessarmi seriamente all'horror e proprio grazie a questo almanacco. Mi entusiasmò tantissimo...

Sugli articoli, non posso dare un giudizio completo, perché ho solo gli almanacchi dal 2004 in poi (le storie dei precedenti ce le ho in superbook). Comunque, degli almanacchi che ho, il migliore è quello del 2004, perché parla di Buffy e Angel !

Per quanto riguarda le storie, credo che la migliore sia “Dopo il grande splendore” (primo almanacco). Comunque una volta, sugli almanacchi, venivano dirottate le storie meno interessanti, mentre adesso è il contrario: in tempi recenti si sono viste delle belle storie, come “La strada per Babenco”, “Il capolinea” e “Appuntamento col destino”.



__________________
Cimitero: Akira, Alex, Andromeda, Baggio, Chop-Top, Demonia, El Charro, Fefeweb, God, Isa, Jack, Jason, Jeimz, Kakihara, Michael, Minerva, Mrs. Voorhees, Papajup, Pin, Sadako, Stuart, Suspi, Vanessa.
Top ^ Letto Nick@Nick's Profilo Cerca per altri Messaggi per Nick@Nick
 
Norman Bates
Esperto
Esperto
Avatar

Registrato: 11 July 2011
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 357
Postato: 03 February 2013 alle 1:04pm | IP Salvato Riporta Norman Bates

I migliori Almanacchi sono i primi 3, sia per la carta, sia per la qualità degli articoli (in particolare il 2° con il corposo manuale del Ghost Hunter ad opera di Boselli e il 3° con il completissimo dossier sui vampiri), sia per le storie in essi contenuti. Con l'avvento di Internet, come ho sostenuto più volte, l'almanacco è divenuto obsoleto almento per quanto riguarda la parte relativa alle uscite cinematografiche, videoludiche e librarie.

Nick, se ti interessa, ho il primo Almanacco della Paura doppio in discrete condizioni.
Top ^ Letto Norman Bates's Profilo Cerca per altri Messaggi per Norman Bates
 
alicecooper
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 22 July 2011
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 19968
Postato: 03 February 2013 alle 2:42pm | IP Salvato Riporta alicecooper

Sì, i primi tre sono sicuramente i migliori. Nel primo c'è anche un meraviglioso dossier sul mio amico Lovecraft. Sicuramente ti interesserà molto Nick! 

E' vero Norman.... con l'avvento di Internet l'almanacco annuale ormai è diventato obsoleto. Però per me mantiene il suo fascino. I dossier mi piacciono ancora moltissimo.
E poi leggere su carta e leggere su schermo per me non è la stessa cosa.
E c'è anche da dire che a me piace ancora il modo in cui gli argomenti vengono approfonditi.

Gli approfondimenti li trovo ancora molto interessanti.
E bene o male l'almanacco mi fa ancora comodo anche per il resto, perché è una sorta di summa annuale delle cose più significative dell'anno.


__________________
"Non era una bestia qualsiasi, nonostante la criniera e la straordinaria fila di denti; lo trafiggeva con occhi che brillavano di uno sdegno che nessun animale avrebbe potuto provare."
Top ^ Letto alicecooper's Profilo Cerca per altri Messaggi per alicecooper
 
Norman Bates
Esperto
Esperto
Avatar

Registrato: 11 July 2011
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 357
Postato: 03 February 2013 alle 4:49pm | IP Salvato Riporta Norman Bates

Sì, almeno i dossier tengono ancora in piedi l'almanacco. Comunque non ne hanno più fatti lunghi e completi come quelli dei primi 3.
Top ^ Letto Norman Bates's Profilo Cerca per altri Messaggi per Norman Bates
 
alicecooper
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 22 July 2011
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 19968
Postato: 04 February 2013 alle 1:32am | IP Salvato Riporta alicecooper

Quello è vero.
Però l'almanacco del 1995 è tra i miei preferiti.

I dossier odierni non sono belli come quelli vecchi, però per me hanno un oro perché. Mi piace lo stile... molto "romanzato". 


__________________
"Non era una bestia qualsiasi, nonostante la criniera e la straordinaria fila di denti; lo trafiggeva con occhi che brillavano di uno sdegno che nessun animale avrebbe potuto provare."
Top ^ Letto alicecooper's Profilo Cerca per altri Messaggi per alicecooper
 

<< Prec Pagina di 21 Succ >>
  Posta RispostaInserisci Nuova Discussione
Versione Stampabile Versione Stampabile

Cambia Forum
Non Puoi postare nuove Discussioni nel Forum
Non Puoi rispondere alle Discussioni del Forum
Non Puoi cancellare i tuoi Messaggi nel Forum
Non Puoi modificare i tuoi Messaggi nel Forum
Non Puoi creare sondaggi nel Forum
Non Puoi votare sondaggi nel Forum

Powered by Web Wiz Forums version 7.97
Copyright ©2001-2006 Web Wiz Guide

Pagina generata in 0,0781 secondi.