Discussioni AttiveDiscussioni Attive  Mostra la lista degli UtentiLista Utenti  Cerca nel ForumCerca  HelpHelp
  RegistrazioneRegistrazione  LoginLogin
CINEMA
 FORUM - HorrorMovie : CINEMA
Oggetto Discussione: Return Of The Living Dead: Necropolis Posta RispostaInserisci Nuova Discussione
Autore
Messaggio << Discussione Prec | Discussione Succ >>
Sagat
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 15 April 2011
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 2612
Postato: 17 January 2013 alle 11:37am | IP Salvato Riporta Sagat

 TRAMA: La Triossina, il gas che resuscita i morti, è stato nascosto a Cernobyl. Charles Garrison (Peter Coyote) della Hybra Tech, si appropria del gas per creare un esercito indistruttibile. Julian (John Keefe), il nipote di Garrison, scopre che il suo amico Zeke, morto in un incidente stradale, è stato portato alla Hybra Tech ed ora è vivo. Insieme ad alcuni amici, oltre alla bella Katie (Jana Kramer), Julian andrà alla Hybra Tech per recuperare Zeke.

Return of the Living Dead: Necropolis è il quarto capitolo della saga, girato quasi contemporaneamente al quinto, nella speranza vana di resuscitare e ri-sfruttare un franchising conclusosi nel 1993( dall'ottimo film di Yuzna). Pochi momenti di pathos e molte molte scene di sangue che si trovano pressoché tutte concentrate negli ultimi 30 minuti.Il film si può giovare di effetti speciali di certo superiori rispetto ai predecessori: ecco che quindi gli zombi sono di ottima fattura, ecco la comparsa di effetti digitali, di ambientazioni curate .......VOTO 6,5

(estratto da exxagon.it)

TRAILER: http://www.youtube.com/watch?v=0En7wYWlVqI

Top ^ Letto Sagat's Profilo Cerca per altri Messaggi per Sagat
 
alicecooper
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 22 July 2011
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 19968
Postato: 17 January 2013 alle 1:42pm | IP Salvato Riporta alicecooper

Sicuramente credo sia più interessante questo di Rave to the grave.
Prima o poi li vedo.

Riguardo gli effetti speciali devo dire che per me erano già ottimi quelli della vera saga.
Il terzo di Yuzna è spettacolare!


__________________
"Non era una bestia qualsiasi, nonostante la criniera e la straordinaria fila di denti; lo trafiggeva con occhi che brillavano di uno sdegno che nessun animale avrebbe potuto provare."
Top ^ Letto alicecooper's Profilo Cerca per altri Messaggi per alicecooper
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 27 June 2015 alle 3:06pm | IP Salvato Riporta deathcross

Piatto, noioso, privo di idee e di mordente.
Ciò che davvero dà fastidio di questo inutile tentativo di riportare in vita una saga magnificamente conclusa da Yuzna nel 1993 è il modo in cui si sprecano tutte le potenzialità che, su carta, potevano risultare buone e interessante: alcune tracce di contenuto (come la critica contro la spregiudicatezza della scienza militare) e alcune trovate intriganti (come SPOILER       
                                                                                                               l'uccisione del bambino
o il finale tragico) si perdono infatti per colpa di una regia moscia, di una fotografia televisiva (e, nella prima parte, orribilmente vicina alla 'qualità' delle fiction italiche) e ad un montaggio superficiale quando non addirittura pedestre (abbiamo almeno una sequenza, in montaggio alternato, dove sembra che un evento diurno ed uno notturno accadano contemporaneamente!) e non solo (è presente pure qualche rimando a "Re-Animator") strappano qualche sorriso.

Non mancano momenti piacevoli: alcune trovate risultano simpatiche, certe inquadrature sono studiate, le diverse citazioni ai capitoli precedenti (ad esempio lo zombie che richiede i rinforzi o il look cyberpunk di una coppia di zombie particolarmente letali). Ma questo non basta a risollevare l'impatto complessivo del film, il quale praticamente scorre davanti agli occhi dello spettatore e della spettatrice come un torrente senza però lasciare segni: non c'è convinzione, e questa Lacuna distrugge tutto ciò che, se non sicuramente d'innovativo, quanto meno di positivo questo film poteva proporre.
SPOILER


La morte della ragazza, nel finale, poteva essere un ottimo elemento tragico, sottolineando la profonda sfortuna che affligge il nostro protagonista (che, peggio della signora Fletcher, causa la morte a chiunque si trovi nella sua cerchia di affetti). Purtroppo, però, la tragicità della situazione non viene valorizzata emotivamente, ma anzi viene lasciata in sospeso mostrando di seguito, sicuramente per preparare al sequel girato in contemporanea, la fuga del dottore con i barili di Trioxina e un notiziario che mostra un giornalista aggredito da uno zombie (e anche qui, si poteva concludere, riprendendo il finale del Fulciano "All'onorevole piacciono le donne" evidenziando come la notizia di una tragedia chimica venga messa in secondo piano dalle notizie sullo sport). Forse, un finale alla Pasolini, brusco, con la morte della ragazza e il pianto del protagonista seguito dai titoli di coda, avrebbe creato un maggiore impatto: così resta un moscio annuncio di un sequel che si presenta come altrettanto moscio se non peggio!              

Nei titoli di coda vediamo scene di backstage che mostrano il cast e la crew del film divertirsi durate le riprese e le pause: questa è forse la beffa che si aggiunge al danno. Non solo ci hanno 'regalato' 89 minuti (che sembrano durare minimo 1 ora in più) di Nulla e di Noia (venendo addirittura pagati per questo), ma in più vogliono farci vedere come loro si siano divertiti a realizzare questo Vuoto Cosmico! Si spera che quelle immagini siano solo una trovata pubblicitaria, e che invece nella realtà (non mostrata) il lavoro sia stato duro e pieno di tensioni.
Quasi quasi speravo una trashata stile Asylum o fragasso: almeno i loro film restano impressi nella memoria a causa dell'enormità delle str***ate proposte e della pessima fattura cinematografica. Qui non ci sono nemmeno questi!
Insomma, meglio un film pessimo che uno mediocre!

__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
Sagat87
Nuovo Arrivato
Nuovo Arrivato
Avatar

Registrato: 05 April 2015
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 24
Postato: 28 June 2015 alle 8:03pm | IP Salvato Riporta Sagat87

l'hai visto subbato?????
Top ^ Letto Sagat87's Profilo Cerca per altri Messaggi per Sagat87
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 28 June 2015 alle 10:10pm | IP Salvato Riporta deathcross

Sottotitolato in english.

Comunque ho notato di aver pubblicato la mia recensioncina con numerosi errori di battitura: con calma poi correggo...

Modificato da deathcross - 28 June 2015 alle 10:12pm


__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
Doom
Maniaco
Maniaco
Avatar

Registrato: 06 March 2006
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 961
Postato: 01 July 2015 alle 10:47pm | IP Salvato Riporta Doom

Correggi pure con molta calma, tanto ormai sto sito
non lo segue più nessuno. Piuttosto, quanto erano
gajarde le o'bannonate dell'epoca d'oro? Mi sono
rivisto il trittico Tuono blu-Space Vampires-Invaders
e caspita, quanti odierni film brutti potrebbero
definirsi ugualmente divertenti? Il genere fatto della
medesima materia con cui è fatto il genere; una
citazione da flusso continuo, con lo sguardo
nostalgico di chi faticosamente abbandonava il vecchio
per fare implicitamente - attraverso la commistione di
idee, di pensieri - qualcosa di nuovo. Ma divago..

Della saga in questione ho visto:
- Il ritorno dei morti viventi ***
- Il ritorno dei morti viventi II ***½
- Il ritorno dei morti viventi 3 **

Mi mancano Necropolis e Rave to the Grave che,
insomma.. sembrano roba da pattumiera. Sul fatto che
sia poi meglio un film pessimo che uno mediocre, non
ne sono poi così sicuro. Non è mica un'equazione
matematica e subentrano talmente tanti
fattori.. Poi a me solitamente non piace
vedere un film brutto, ecco. E gli Asylum mi fanno
ugualmente cacare, uno dopo l'altro, since 2003 o giù
di lì con le formiche in orrida cgi dirette da uno
Stuart Gordon ampiamente bollito. Non vedo alcuna
beltà nel cavalcare le mode, i meme o l'onda putrida
del gradimento online.

Edit: noto che in tipo cinque anni non si è trovato un
modo per formattare correttamente il testo scritto con
chrome. Ma più che altro duole constatare che taluni
ancora scrivono con Explorer o Safari, really? Dai,
aggiorniamoci!

Modificato da Doom - 01 July 2015 alle 11:01pm


__________________
No Tears Please, It's a Waste of Good Suffering..
Top ^ Letto Doom's Profilo Cerca per altri Messaggi per Doom
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 01 July 2015 alle 11:23pm | IP Salvato Riporta deathcross

Doom (Ha scritto):
Sul fatto che
sia poi meglio un film pessimo che uno mediocre, non
ne sono poi così sicuro. Non è mica un'equazione
matematica e subentrano talmente tanti
fattori..

Il mio era più che altro uno sfogo: piuttosto che perdere tempo col Nulla che domina in questo film, avrei preferito rivedermi "Troll 2" di Fragasso.
In effetti, sarebbe stato più corretto dire "Meglio un film pieno di str***ate che un film vuoto"...

__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 
Doom
Maniaco
Maniaco
Avatar

Registrato: 06 March 2006
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 961
Postato: 02 July 2015 alle 12:19am | IP Salvato Riporta Doom

deathcross (Ha scritto):
Doom (Ha scritto):
Sul fatto che
sia poi meglio un film pessimo che uno mediocre, non
ne sono poi così sicuro. Non è mica un'equazione
matematica e subentrano talmente tanti
fattori..

Il mio era più che altro uno sfogo: piuttosto che
perdere tempo col Nulla che domina in questo film,
avrei preferito rivedermi "Troll 2" di Fragasso.
In effetti, sarebbe stato più corretto dire "Meglio un
film pieno di str***ate che un film vuoto"...

Forse è solo questione di punti di vista.
Io non sono solito perdere tempo con film che mi
schifano. E - pur preferendoli alla fallimentare
pomposità - non mi piacciono i film ridicoli che si
compiacciono nel bearsi del proprio ridicolo. Non è un
cinema che mi appartiene. Neppure dopo cinque birre
con la compagnola di turno. Quindi capisco la tua idea
ma non mi sembra una cosa bella o propositiva, tutto
qui. Troll 2 non lo rivedrei neppure sotto tortura (il
primo però lo vorrei in loop cerebrale!).

__________________
No Tears Please, It's a Waste of Good Suffering..
Top ^ Letto Doom's Profilo Cerca per altri Messaggi per Doom
 
deathcross
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 14 January 2013
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 1596
Postato: 02 July 2015 alle 12:57am | IP Salvato Riporta deathcross

Doom (Ha scritto):
deathcross (Ha scritto):
Doom (Ha scritto):
Sul fatto che
sia poi meglio un film pessimo che uno mediocre, non
ne sono poi così sicuro. Non è mica un'equazione
matematica e subentrano talmente tanti
fattori..

Il mio era più che altro uno sfogo: piuttosto che
perdere tempo col Nulla che domina in questo film,
avrei preferito rivedermi "Troll 2" di Fragasso.
In effetti, sarebbe stato più corretto dire "Meglio un
film pieno di str***ate che un film vuoto"...

Forse è solo questione di punti di vista.
Io non sono solito perdere tempo con film che mi
schifano. E - pur preferendoli alla fallimentare
pomposità - non mi piacciono i film ridicoli che si
compiacciono nel bearsi del proprio ridicolo. Non è un
cinema che mi appartiene. Neppure dopo cinque birre
con la compagnola di turno. Quindi capisco la tua idea
ma non mi sembra una cosa bella o propositiva, tutto
qui. Troll 2 non lo rivedrei neppure sotto tortura (il
primo però lo vorrei in loop cerebrale!).

Il fatto che, secondo me, sia meglio rivedere "Troll 2" piuttosto che questo non voleva essere un invito a vedere la cagata di fragasso, ma una sottolineatura dell'inutilità di "RotLD: Necropolis".
Anche io, personalmente, preferisco vedere film che, in base a conoscenze, letture e studi vari, so essere belli, tant'è che molto raramente decido di guardarmi film che so essere o brutti o mediocri, più per rimpinzare la lista di film "sotto la sufficienza" (ma detesto, anche per motivi Politici, questo culto del voto, che ritengo un mezzo informativo completamente inutile senza un'analisi dell'opera) che per altro.
Insomma, solitamente guardo film che credo possano lasciarmi qualcosa, sia come contenuti che come stile: se mi cerco opere note per la loro (non) qualità, è perché ogni tanto sento il bisogno di rafforzare le mie idee sul Buon Cinema con esempi di cattivo cinema.


__________________
Ora affronterai il mare delle Tenebre, e ciò che in esso v'è d'esplorabile.
Top ^ Letto deathcross's Profilo Cerca per altri Messaggi per deathcross Visite deathcross's Homepage
 

Se vuoi postare una risposta prima devi login
Se non sei ancora registrato prima devi registrarti

  Posta RispostaInserisci Nuova Discussione
Versione Stampabile Versione Stampabile

Cambia Forum
Non Puoi postare nuove Discussioni nel Forum
Non Puoi rispondere alle Discussioni del Forum
Non Puoi cancellare i tuoi Messaggi nel Forum
Non Puoi modificare i tuoi Messaggi nel Forum
Non Puoi creare sondaggi nel Forum
Non Puoi votare sondaggi nel Forum

Powered by Web Wiz Forums version 7.97
Copyright ©2001-2006 Web Wiz Guide

Pagina generata in 0,0938 secondi.