Discussioni AttiveDiscussioni Attive  Mostra la lista degli UtentiLista Utenti  Cerca nel ForumCerca  HelpHelp
  RegistrazioneRegistrazione  LoginLogin
CINEMA
 FORUM - HorrorMovie : CINEMA
Oggetto Discussione: Sunshine Posta RispostaInserisci Nuova Discussione
Autore
Messaggio << Discussione Prec | Discussione Succ >>
seblon
Frequentatore
Frequentatore


Registrato: 14 April 2007
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 111
Postato: 24 April 2007 alle 1:27pm | IP Salvato Riporta seblon



Per quanto mi riguarda il miglior film del primo quadrimestre. Se non lo avete visto pensateci su, perderlo sarebbe un vero peccato.


__________________
Doom
Top ^ Letto seblon's Profilo Cerca per altri Messaggi per seblon Visite seblon's Homepage
 
Toby Dammit
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 24 March 2006
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 4040
Postato: 24 April 2007 alle 5:23pm | IP Salvato Riporta Toby Dammit

Non ci pensavo proprio a perderlo. Danny Boyle mi piace molto e sono un gran estimatore anche di The Beach (credo che sono l'unico sostenitore di quel film).

Sunshine non l'ho potuto vedere fino ad ora ma rimedierò questo weekend.



__________________
Theo van Gogh Vive
Top ^ Letto Toby Dammit's Profilo Cerca per altri Messaggi per Toby Dammit
 
Djinn
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 05 March 2006
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 10946
Postato: 24 April 2007 alle 8:10pm | IP Salvato Riporta Djinn

Se tutto va secondo i piani, dovrei andarlo a vedere domani sera... vi farò sapere...  Dalle prime indiscrezioni sembra che abbia alcuni punti in comune con "Punto di non ritorno"... e per me questo è un pregio!

__________________
Top ^ Letto Djinn's Profilo Cerca per altri Messaggi per Djinn Visite Djinn's Homepage
 
El Charro
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 20 March 2006
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 2728
Postato: 25 April 2007 alle 5:27pm | IP Salvato Riporta El Charro

Porca Miseria....io questo lo volevo vede, però viste come sono andate le cose credo proprio che mi salterà!!!

__________________
http://www.madshorror.altervista.org/
Il portale dedicato alle produzioni indipendeti MAD'S HORROR
Top ^ Letto El Charro's Profilo Cerca per altri Messaggi per El Charro
 
Djinn
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 05 March 2006
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 10946
Postato: 26 April 2007 alle 1:33am | IP Salvato Riporta Djinn

Visto questa sera .

Che bel film! Un pò di sana fantascienza mi mancava davvero (ma a proposito, qual'è stato l'ultimo film di fantascienza che è passato nei cinema? mica lo ricordo!!!). Pur non essendo originale ne privo di difetti, questo lavoro di Boyle mi ha davvero soddisfatto: ben confezionato, coinvolgente malgrado la carenza di azione tout-court, e con qualche estro registico che lo contraddistingue. Soddisfacente davvero!



__________________
Top ^ Letto Djinn's Profilo Cerca per altri Messaggi per Djinn Visite Djinn's Homepage
 
Jason
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 29 December 2006
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 3472
Postato: 26 April 2007 alle 1:08pm | IP Salvato Riporta Jason

Visto ankio ieri sera!

ke dire:un bel film! non un capolavoro ma certamente un bel film!come ha detto Djinn della sana fantascienza,ben fatto!
buona la regia,gli effetti e le ambientazioni.discreto l'approfondimento di alcuni personaggi,suggestiva l'atmosfera ke si viene a creare in alcune situazioni(ad esempio su Icarus 1,ma nn solo),non manca il colpo di scena!

ho trovato leggermente lenta la prima parte(più o meno fino alla riparazione dei pannelli).

ho colto un paio di analogie con 28 giorni dopo:la prima è la scelta del personaggio protagonista,e di conseguenza dell'attore ke lo interpretava(Cillian Murphy),ovvero l'antieroe capace durante la storia di acquisire sicurezza e fiducia in se stesso e nei propri mezzi fino a diventare determinante; la seconda riguarda il fatto ke come in 28 giorni dopo Boyle esplora,e ci mostra,le reazioni dell'uomo in situazioni di estrema difficoltà e di poca,pochissima,lucidità(in 28 giorni dopo ci mostrò quelle dei soldati ora quelle di alcuni membri dell'equipaggio).

per quanto MI riguarda nn è il più bello visto nel 2007(finora 300 e SAW 3 sono quelli ke mi sono piaciuti di più!)..come credo non sia il migliore di Boyle(trovo sempre superiori Trainspotting e 28 giorni dopo..2 film ke adoro,ma sono certo sarà lo stesso x voi)ma ciò nn toglie ke Sunshine sia,come ho detto in apertura,un bel film!



__________________
When there's no more room in Hell the dead will walk the hearth...
Top ^ Letto Jason's Profilo Cerca per altri Messaggi per Jason Visite Jason's Homepage
 
seblon
Frequentatore
Frequentatore


Registrato: 14 April 2007
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 111
Postato: 26 April 2007 alle 2:42pm | IP Salvato Riporta seblon

Capolavoro.. ormai quel termine è talmente abusato da aver perso il suo significato. Comunque mi auguro non ci si soffermi esclusivamente sulla tecnica, il film ha un messaggio molto forte e significante che meriterebbe di essere sviluppato. A me ha ricordato gli intenti di eliasson con the weather project. I risvolti action invece mi hanno convinto decisamente meno della prima parte riflessiva, li reputo forzati e ininfluenti alla resa finale, ne avrei comunque fatto volentieri a meno. Su 28 giorni dopo nutro moltissime riserve, per quanto mi riguarda tolto l'incipt rimane pochissimo.

__________________
Doom
Top ^ Letto seblon's Profilo Cerca per altri Messaggi per seblon Visite seblon's Homepage
 
Djinn
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 05 March 2006
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 10946
Postato: 27 April 2007 alle 4:07pm | IP Salvato Riporta Djinn

Credo che anche considerando Sunshine per il semplice aspetto tecnico si abbia comunque a che fare con un film altamente valido. Alcune scelte registiche di Boyle gli danno quel tocco di originalità che viene sottratto dalla trama, che pesca qua e là nella fantascienza postmoderna ( 2001:Odissea nello spazio, Punto di non ritorno, Armageddon, Solaris...). Anche la colonna sonara mi è sembrata del tutto azzeccata!

Io non sottovaluterei troppo le scene action, le ritengo sempre funzionali in un film di questo genere x aumentare il convolgimento emotivo dello spettatore. Un difetto che attribuisco a molti film di fantascienza "seria" spesso passati a status di cult è il fatto di dilatare i tempi statici i maniera spesso esasperata e riducendo l'attenzione dello spettatore... almeno l'"io" spettatore . Con Sunshine, bene o male, si cerca di accontentare anche l'aspetto ludico dello spettatore.

 



__________________
Top ^ Letto Djinn's Profilo Cerca per altri Messaggi per Djinn Visite Djinn's Homepage
 
decker
Maniaco
Maniaco


Registrato: 10 December 2006
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 596
Postato: 28 April 2007 alle 7:14pm | IP Salvato Riporta decker

...quoto quanto detto da djinn e seblon; sunshine è davvero un gran film; mi ha molto sorpreso perchè pur traendo spunto da tanti film precedenti boyle ne ha dato la propria interpretazione creando molte parti davvero suggestive e coinvolgentei; per me l'unico neo è da ravvisarsi nella scena finale4 della detonazione della bomba con c. murphy tra i due fuochi, per il resto davvero notevole..era un po che non si vedeva un film di fantascienza cosi..........
Top ^ Letto decker's Profilo Cerca per altri Messaggi per decker
 
Djinn
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 05 March 2006
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 10946
Postato: 29 April 2007 alle 2:51am | IP Salvato Riporta Djinn

Comunque chiedevo davvero, qualì l'ultimo film di vera fantascienza uscito nei cinema? Mi viene alla mente solo La vandetta dei Sith, ma credo che sia troppo lontano nel tempo... di recente che c'è stato?



__________________
Top ^ Letto Djinn's Profilo Cerca per altri Messaggi per Djinn Visite Djinn's Homepage
 
seblon
Frequentatore
Frequentatore


Registrato: 14 April 2007
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 111
Postato: 30 April 2007 alle 10:03am | IP Salvato Riporta seblon

La "vera" fantascienza quale sarebbe (spero non ci si fermi al connubio spazio+astronavi)? Recentemente sono usciti a scanner darkly, i figli degli uomini e l'albero della vita. Andando più indietro ricordo ultraviolet, aeon flux, doom, guida galattica per autostoppisti, la guerra dei mondi... Comunque non credo che la virata verso le derive action sia buttata solo per soddisfare le voglie pruriginose dei sedicenni americani (che si sa, s'annoiano senza esplosioni o inseguimenti). C'è un cambio di prospettiva che mi ha ricordato quello di 28 giorni dopo, per cui cambia forma ed entità dell'ostacolo che da esterno diventa interno e da tecnico diventa sociale. Idea buona ma, per quanto mi riguarda, realizzata in modo assai povero e mediocre in entrambi i film, con la differenza che in sunshine non corrompe quanto di buono è stato costruito fino a quel momento.


__________________
Doom
Top ^ Letto seblon's Profilo Cerca per altri Messaggi per seblon Visite seblon's Homepage
 
Djinn
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 05 March 2006
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 10946
Postato: 30 April 2007 alle 5:03pm | IP Salvato Riporta Djinn

seblon (Ha scritto):
La "vera" fantascienza quale sarebbe (spero non ci si fermi al connubio spazio+astronavi)? Recentemente sono usciti a scanner darkly, i figli degli uomini e l'albero della vita. Andando più indietro ricordo ultraviolet, aeon flux, doom, guida galattica per autostoppisti, la guerra dei mondi...

Secondo una mia personalissima idea la "vera" fantascienza non è di certo spazio e astronavi! Per vera fanatascienza intendo quelle storie che trattano argomenti che non vadano troppo ad ibridarsi ad altri generi; mi spiego meglio. "Sunshine" lo vedo con un film di fantascienza pura, rispecchia un pò i topoi a cui il genere (cinematografico e letterario) ci ha abituato: ambientazione futura, umanità in stato di emergenza, un manipolo di prescelti che hanno in mano la sorte dell'umanità, una minaccia che spesso va oltre l'umano, teorie scientifiche immaginarie... poi vabbè, qui ci sono anche astronavi e viaggi spaziali!

Il mio vuoto di memoria mi aveva fatto dimenticare alcuni titoli che hai citato, anche se dall'elenco che hai fornito escluderei "I figli degli uomini" ( ambientazione futura, ma la costruzione narrativa e la resa estetica vanno ben oltre il genere ) e "Doom" ( lo vedo quasi più una mistura tra action e horror, la fantascienza la vedo rilegata davvero in uno spazietto piccolo, piccolo! ).



__________________
Top ^ Letto Djinn's Profilo Cerca per altri Messaggi per Djinn Visite Djinn's Homepage
 
seblon
Frequentatore
Frequentatore


Registrato: 14 April 2007
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 111
Postato: 30 April 2007 alle 5:52pm | IP Salvato Riporta seblon

Fantascienza
Garzanti:
fusione di scienza e fantasia a cui si ricorre in romanzi, film, giornali per ragazzi, ecc., per narrare avventure immaginarie ambientate nel futuro

DeMauro:
genere narrativo, cinematografico, ecc. che ha come soggetto vicende, spec. avventurose, ambientate in un futuro immaginario in cui sono prospettate avveniristiche scoperte pseudoscientifiche

Se poi vogliamo trovare nelle parole i significati che più ci piacciono...


__________________
Doom
Top ^ Letto seblon's Profilo Cerca per altri Messaggi per seblon Visite seblon's Homepage
 
Djinn
Moderatore
Moderatore
Avatar

Registrato: 05 March 2006
Residenza: Italy
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 10946
Postato: 30 April 2007 alle 6:14pm | IP Salvato Riporta Djinn

vabbè, è normale che ognuno abbia una personale concezione del genere, pensa che qualcuno annette al genere horror "Un tranquillo weekend di paura"!

Poi le definizioni su riportate, seppur davvero troppo generiche, rispecchiano anche quello che ho detto io più su. Poi analizzando ogni singolo film, saltano fuori elementi che lo rendono davvero molto ambiguo. "I figli degli uomini" ha elementi di fantascienza ( ambientazione futura, evento che mette in pericolo le sorti dell'umanità, il prescelto destinato a risolvere la situazione - come da mio mnualetto personale ), però è contaminato tantissimo con il genere bellico ( tutta la seconda parte è un film di guerra! ) e ha la struttura emotiva di un film drammatico.

Poi come ho già detto, ognuno ha una personalissima visione del genere ed è bello che sia così! Pensa a quei film che non hanno un genere, pensa ai primi film di tarantino o alla trilogia di park chan wook... che genere sono? Noir, commedie, drammatici, thriller... boh! Sono film a se, misture originali... per me... magari per qualcuno sono bollati come thrilller e basta! La divisone in generi è stata invetata con l'introduzione dello studio system, per comodità dei produttori e degli spettatori, per poter vendere meglio un prodotto e renderlo più identificabile al pubblico, ma spesso i film in un solo genere stanno moooolto stretti!  



__________________
Top ^ Letto Djinn's Profilo Cerca per altri Messaggi per Djinn Visite Djinn's Homepage
 
Jason
Iper-Orrorifico
Iper-Orrorifico
Avatar

Registrato: 29 December 2006
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 3472
Postato: 01 May 2007 alle 8:21pm | IP Salvato Riporta Jason

Djinn (Ha scritto):

vabbè, è normale che ognuno abbia una personale concezione del genere, pensa che qualcuno annette al genere horror "Un tranquillo weekend di paura"!


 



e mica è l'unico..mi vengono in mente Seven,8mm,The hitcher,Duel..e a me sta anke bene ke vengano annessi al genere nonostante siano dei thriller più ke degli horror..

quoto il tuo pensiero:è bello ke ognuno abbia una visione un pò personale dei vari generi,ed è verissimo ke moltissimi film stanno strettissimi in un solo genere!

__________________
When there's no more room in Hell the dead will walk the hearth...
Top ^ Letto Jason's Profilo Cerca per altri Messaggi per Jason Visite Jason's Homepage
 
seblon
Frequentatore
Frequentatore


Registrato: 14 April 2007
Stato Connessione: Sconnesso
Messaggi: 111
Postato: 06 May 2007 alle 11:14am | IP Salvato Riporta seblon

Il discorso relativo alla contaminazione horror del thriller/slasher (basti pensare a "scream") è dovuto ad una certa vicinanza di tematiche affrontate nelle rispettive filmografie. La fantascienza al contrario è solo un mezzo per affrontare altri argomenti; dalla commedia al melò, dall'action al dramma. Non dico che non sia corretto ritenere "doom" un horror ma è assurdo negarne la paternità sci-fi. Poi sono il primo a dire che definire il genere abbia da decenni ben poco senso, però neanche dare alle parole il significato che più ci pare e piace. La concezione di "fantascienza pura" di djinn per quanto mi riguarda non ha alcun senso logico.

__________________
Doom
Top ^ Letto seblon's Profilo Cerca per altri Messaggi per seblon Visite seblon's Homepage
 

Pagina di 2 Succ >>
  Posta RispostaInserisci Nuova Discussione
Versione Stampabile Versione Stampabile

Cambia Forum
Non Puoi postare nuove Discussioni nel Forum
Non Puoi rispondere alle Discussioni del Forum
Non Puoi cancellare i tuoi Messaggi nel Forum
Non Puoi modificare i tuoi Messaggi nel Forum
Non Puoi creare sondaggi nel Forum
Non Puoi votare sondaggi nel Forum

Powered by Web Wiz Forums version 7.97
Copyright ©2001-2006 Web Wiz Guide

Pagina generata in 0,0781 secondi.