NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

"Pathos": un cortometraggio in blue screen

E’ in lavorazione da circa 3 anni il cortometraggio “Pathos”, che sarà il primo lavoro italiano ad essere girato in blue screen, ovvero la tecnica che permette di integrare attori in carne ed ossa con fondali creati completamente in digitale, usata già per realizzare film come “Sin City” o “300”.
"Pathos" sarà il prossimo cortometraggio della società di video produzioni Illusion (che precedentemente aveva dato vita ai cortometraggi “Apocalize” e “Strane coincidenze”), mentre gli autori di questo “Pathos” sono Dennis Cabella, Marcello Ercole, Fabio Prati.
“Pathos” (come mi è stato riferito da uno degli autori) sarà un film di fantascienza di taglio psicologico; la trama in breve: in un futuro imprecisato, la Terra ormai è “morta” per colpa dei gas inquinanti, rifiuti e piogge acide che hanno portato la popolazione a vivere dentro a delle fredde stanze metalliche e l’unico modo per migliorare la vita è fare sogni a pagamento! Però c’è un uomo diverso dagli altri che vuole combattere ingenuamente con la forza del suo stato d’animo questa società superficiale dove i sentimenti umani risultano essere inutili!
Dalla trama, questo cortometraggio si presenta come un lavoro molto originale che non può far che ben sperare in un prodotto di tutto rispetto!
Per il teaser trailer del film vi rimando al sito ufficiale www.findthepathos.com e per altre informazioni vi rimando al sito ufficiale della società www.illusion-group.it .

Autore: Antonluigi Pecchia aka Pax - Data: 27/03/2007 -
Contatto: pax@horrormovie.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags