NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

Tante novità su "Resident Evil: Retribution"

Leon KennedyÈ giunta l’ora di aggiornare un po’ la situazione “Resident Evil: Retribution”, quinto capitolo della fortunata saga cinematografica ispirata all’altrettanto fortunata saga di videogames.
Come saprete Paul W.S. Anderson tornerà alla regia anche di questo quinto film, dopo aver firmato il primo e il quarto e in occasione della conferenza stampa londinese del suo film in uscita, “I tre moschettieri 3D”, si è lasciato andare a molte indiscrezioni su “Resident Evil”.

Dopo un fugace riferimento visivo di “Afterlife”, in “Retribution” saranno effettivamente introdotte Le Plagas, parassiti presenti a partire dal videogioco “Resident Evil 4” che trasformano gli esseri umani in zombi furiosi. Dunque non solo T-virus, ma anche questo nuovo elemento che giustificherà il fatto che gli zombi di questo quinto episodio avranno la facoltà di muoversi agilmente, utilizzare armi e perfino guidare autoveicoli.
Inoltre, direttamente dal franchise videoludico arriveranno anche tre nuovi personaggi che andranno ad affiancare la protagonista Alice (Milla Jovovich). Tempo fa la stessa produzione del film aprì un contest sul Twitter della Jovovich in cui si chiedeva direttamente ai fan della saga quale personaggio avrebbero voluto vedere nel nuovo film. Al primo posto delle richieste ci fu, come prevedibile, Leon Kennedy, biondo protagonista dei giochi 2 e 4 e del film d’animazione “Resident Evil: Degeneration”. Seguirono nella classifica Ada Wong, misteriosa partner di Leon negli stessi giochi e Barry Burton, membro della S.T.A.R.S. e alleato di Jill Valentine in “Rsident Evil” e “Resident Evil 3: Nemesis”. Anderson annuncia che tutti e tre i personaggi saranno in “Retribution”, ma che andranno persi i fratelli Renfield (Claire e Chris), visti nei precedenti film.
Dal videogioco – dal quinto, per l’esattezza – proviene anche una scena d’azione spettacolare che vede i protagonisti fuggire a bordo di una Rolls Royce corazzata inseguiti da un’orda di mostri.

“Resident Evil: Retribution”, inoltre, vedrà il ritorno di alcuni personaggi celebri della saga filmica e che erano stati dati per morti. Infatti al casting del film, che vede accanto a Milla Jovovich e Sienna Guillory (che torna a interpretare Jill Valentine) il Johann Urb (nella foto) di “2012” nei panni dell’agente federale Leon S. Kennedy e Kevin Durand (“Robin Hood”), che interpreta Barry Burton, qui capo della resistenza alleato di Alice, si aggiungono Michelle Rodriguez, Colin Salmon (entrambi visti nel primo film) e Oded Fehr (che era co-protagonista nel terzo film). In che modo i vecchi personaggi verro re-integrati è ancora un mistero. Tornano anche Shawn Roberts nei panni del malvagio Wesker e Boris Kodjoe in quelli di Luther West, già visti in “Resident Evil: Afterlife”.

Le riprese di “Resident Evil: Retribution” cominceranno la prossima settimana a Toronto, per spostarsi poi a Mosca, Tokyo e alcune zone del Nord America. Il film uscirà negli States il 14 settembre 2012.

Autore: Roberto Giacomelli - Data: 03/10/2011 -
Contatto: redazione@horrormovie.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags Resident Evil Retribution, Milla Jovovich, Johann Urb, Sienna Guillory, Paul Anderson, Capcom