NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

E' morto Robert Fuest, regista de "L'abominevole Dr. Phibes"

Robert FuestMercoledì 21 marzo 2012, si è spento all’età di 84 anni Robert Fuest, regista di alcuni gioielli del cinema horror anni ’70 divenuti oggi dei cult.

Fuest cominciò la sua attività di regista dirigendo diversi episodi per la serie tv “The Avengers – Agente speciale” e un adattamento di “Cime tempestose” nel 1970, prima di dedicarsi al genere che gli avrebbe dato la notorietà: l’horror.
È sempre del 1970 “Il mostro della strada di campagna”, bellissimo thriller/horror ambientato nelle campagne francesi che farà scuola, generando anche un remake nel 2010 (“And Soon the Darkness” di Marcos Efron). Ma il vero cult arriva l’anno dopo, il 1971, quando esce nei cinema “L’abominevole Dr. Phibes”, con un vendicativo Vincent Price nel ruolo dello scienziato sfigurato del titolo. Il successo di questo film genererà un sequel, “Frustrazione”, diretto sempre da Fuest nel 1972.
Nel 1973 arriva il thriller fantascientifico “Alpha e Omega: il principio della fine” e nel 1975 l’horror demoniaco “Il maligno”, con un giovanissimo John Travolta.
Tra serie tv (il nuovo “The Avengers”) e film per la televisione (“Revenge of the Stepford Wives”, sequel de “La fabbrica delle mogli”), Fuest terminerà la sua carriera al cinema nel 1982 con il dramma erotico “Afrodite”.

Fuest se ne va purtroppo nella totale indifferenza dei media, proprio come è accaduto qualche settimana fa a Lina Romay, attrice e compagna da una vita del regista Jesus Franco, morta lo scorso 15 febbraio.

R.I.P.

Autore: Roberto Giacomelli - Data: 23/03/2012 -
Contatto: redazione@horrormovie.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags robert fuest, morto, 21 marzo 2012, abominevole dr. phibes, il mostro della strada di campagna