NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

"Millennium: Uomini che odiano le donne", recensione del Blu Ray Disc

Millennium Uomini che odiano le donne blu rayNel 2005 usciva postumo "Uomini che odiano le donne", il primo romanzo della trilogia "Millennium" che il giornalista e scrittore svedese Stieg Larsson aveva già dotato dei capitoli conclusivi. Il successo editoriale fu enorme e nell'arco di pochi mesi "La ragazza che giocava con il fuoco" e "La regina dei castelli di carta" uscirono tradotti in tutte le lingue. Il grande successo, che purtroppo Larsson non ha potuto vivere in prima persona, ha generato le inevitabili trasposizioni televisive e cinematografiche, prodotte in Svezia e dirette da Niels Arden Oplev e Daniel Alfredson. Prevedibile il successo di pubblico e critica anche dei film e occasione troppo ghiotta per non essere adocchiata da Hollywood. E infatti, puntuale come un orologio svizzero, entra in produzione la versione americana di "Uomini che odiano le donne" (e probabilmente anche dei suoi sequel) che viene affidata al geniaccio David Fincher. Se da una parte c'è la peplessità più che doverosa di chi sente puzza di commercialata atta a batter il ferro finchè è caldo, dall'altra c'è un certo alone di sicurezza attorno al nome del regista, che sembra particolarmente in sintonia con i temi e le atmosfere del romanzo. Bene, Fincher restituisce un "Uomini che odiano le donne" convincente più della versione svedese e che si lega a perfezione alla sua vena autoriale, pur non snaturando l'opera di base.

Ora "Millennium: Uomini che odiano le donne" viene distribuito in home video da Sony Pictures Home Entertainment in edzione DVD disco singolo e in doppio Blu Ray Disc.

Il film di Fincher è molto buono, per diversi aspetti meglio dell'originale, come si diceva, grazie soprattutto a una cura estetica impressionate e a un ottimo lavoro del cast, a cominciare dai protagonisti interpretati da Daniel Craig e Rooney Mara. Non tutto è perfetto, ovviamente e si può notare qualche lunghezza di troppo, soprattutto nella parte finale, che a tratti appesantisce la visione, ma il risultato è altamente soddisfacente e non mancherà di appassionare lo spettatore in cerca di sensazioni forti e i fan del romanzo di Larsson.

Il Blu Ray Disc distribuito da Sony è uno di quei prodotti inattaccabili, ottimo assolutamente sotto ogni punto di vista. Il video limpido e attento al dettaglio dona giustizia alla bellissima fotografia di Cronenweth, che gioca con i toni freddi accentuando il bianco della neve e il nero dell'atmosfera costantemente dark. Anche l'audio in DTS-HD è chiaro e potente come giustamente l'alta definizione reclama. Discorso analogo e ancor più positivo per i contenuti speciali esaurienti fino all'eccesso. Due Blu Ray Disc, sul primo c'è il film e il commento audio del regista, sul secondo quasi quattro ore tra interveste, making of e speciali dedicati ai personaggi principali (con casting, make-up, lavoro degli attori...), le location, la post-produzione e la promozione.

Caratteristiche Blu Ray Disc MILLENNIUM: UOMINI CHE ODIANO LE DONNE
Video: 1080p Hight Definition 2.40:1
Audio: DTS HD Master Audio 5.1 Italiano, Inglese, Francese.
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Francese, Olandese, Arabo.
Extra: Commento del regista David Fincher, Gli archivi Vangar, Uomini che odiano le donne, Personaggi (Lisbeth Salander, Mikael Blomkvist:, Martin Vanger), Gli esterni (Svezia, Hollywood), La post produzione, La Promozione, Hard Copy, Trailer Vari, Spot tv.

Se vuoi leggere la recensione di “Millennium: Uomini che odiano le donne”, clicca su questo link

Autore: Roberto Giacomelli - Data: 15/06/2012 -
Contatto: redazione@horrormovie.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags millennium, uomini che odiano le donne, david fincher, rooney mara, daniel craig, blu ray disc, dvd, recensione, remake