NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

"Hesher è stato qui", recensione del Blu Ray Disc

Hesher è stato qui Blu RayPresentato al Sundance Film Festival 2010 e divenuto in breve tempo un cult, “Hesher è stato qui” è ora disponibile in DVD e Blu Ray Disc con Cecchi Gori Home Video.
Distribuito nelle sale italiane lo scorso febbraio da Bolero Film, il lungometraggio d’esordio di Spencer Susser è un’opera strana e interessante, un film difficile da classificare e inquadrare con i soliti canoni del genere, che sembra volersi porre come storia di crescita e formazione che utilizza la commedia tanto quanto il dramma.

“Hesher è stato qui” racconta la storia di T.J., ragazzino sconvolto dalla perdita della madre in un incidente stradale che si trova in una situazione critica: suo padre non riesce a reagire al lutto e sembra aver perso la voglia di vivere e sua nonna fa di tutto per dare una mano con evidente difficoltà. Un giorno nella vita di T.J. entra Hesher, un ventenne tatuato e dall’aspetto trasandato che vive alla giornata senza un vero domicilio. Dopo il primo incontro/scontro con T.J., Hesher si intrufola in casa del ragazzino e comincia a vivere con la sua famiglia come se nulla fosse, cambiando notevolmente la percezione delle cose dei suoi coinquilini.

È evidente come Hesher sia una metafora, un deus ex machina destinato a smuovere gli animi, a dare una sferzata nella vita apparentemente senza via d’uscita di una famiglia colpita dal dolore più grande. Hesher è l’innesco al rinnovamento e al cambiamento, il binario che conduce a una rinascita; non a caso l’uscita di scena del bizzarro ragazzo avviene solo dopo che la famiglia Forney ha cambiato il proprio modo di percepire la vita.
È una lunga tradizione narrativa quella che lega un bisogno di superamento a un personaggio che deflagra letteralmente le vite di coloro con cui viene in contatto e Susser riesce a portare ad un canovaccio risaputo la giusta carica di originalità che fa di “Hesher è stato qui” un film godibile e sufficientemente “particolare”. Ricordiamo che Spencer Susser si è fatto conoscere nel mondo dell’audiovisivo con un bel cortometraggio a tema zombie che ha fatto il giro del mondo, “I Love Sarah Jane”, di cui curò anche la sceneggiatura insieme a David Michod, stesso team di “Hesher”, appunto.

Il film in questione si avvale anche di un ottimo cast utilizzato al meglio, in cui si contraddistinguono senz’altro Joseph Gordon-Levitt (“Inception”; “500 giorni insieme”) nel ruolo di Hesher e il giovane Devin Brochu (“Nella valle di Elah”), che interpreta T.J.. Nei ruoli secondari Rainn Wilson (“Super”), Piper Laurie (“Carrie”) e Natalie Portman (“Il cigno nero”), anche produttrice del film.
Da segnalare anche la colonna sonora che annovera pezzi di Motorhead e Metallica, e il bassista di questi ultimi, Cliff Burton, pare sia stato di ispirazione a Gordon-Levitt per il look del suo Hesher.

Il Blu Ray Disc della CGHV presenta un reparto video soddisfacente anche se non perfetto, a causa di mancanza di dettaglio su alcuni particolari dello sfondo, ma questo è dovuto sicuramente alla natura low budget del film (e dunque ai mezzi tecnici utilizzati) che si riversa immancabilmente sulla definizione. Immagine comunque limpida e pulita. Ottimo l’audio, che nella traccia italiana contiene un DTS-HD che va ad esaltare la colonna sonora metal ad ogni azione “folle” del protagonista. Deludente il reparto extra, che annovera il solo trailer del film.

Caratteristiche BLU RAY DISC di HESHER E’ STATO QUI
Video: 1080p 2.35:1 Anamorfico
Audio: Italiano, Inglese DTS-HD Dolby Digital 5.1
Sottotitoli: Italiano per non udenti
Extra: Trailer.

Autore: Roberto Giacomelli - Data: 21/07/2012 -
Contatto: redazione@horrormovie.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags hesher è stato qui, joseph gordon levitt, natalie portman, sundance 2010, spencer susser, recesnione, blu ray disc, dvd, bolero film, cecchi gori home video