NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

"The Amazing Spider-Man", recensione del Blu Ray 3D

The amazing spiderman 3d blu rayDopo il grande successo internazionale di pubblico, "The Amazing Spiderman" è finalmente disponibile in home video distribuito da Sony Pictures Home Entertainment in tre soluzioni: DVD singolo, Blu Ray disc doppio disco e Blu Ray 3D doppio disco.

Quella di "The Amazing Spiderman" è una questione spinosa.
A soli dieci anni di distanza dal bellissimo e innovativo film di Sam Raimi sull'arrampicamuri più famoso del mondo arriva in reboot. Forse non c'erano precedenti in una grossa produzione come questa, fatto sta che la Sony Pictures si è trovata una bella gatta da pelare perchè Raimi - sfumata la possibilità di fare un quarto film su Spiderman subito dopo il 3, malgrado ci fossero già insistenti rumors sul villain Avvoltoio e il candidato a interpretarlo, John Malkovich – si è allontanato dal progetto e gli attori protagonisti della trilogia, Tobey Maguire e Kirsten Dunst, si sono detti contrari a tornare sotto un'altra regia. Che fare a questo punto nel momento in cui i cinefumetti realizzano gli incassi più appetitosi? Abbandonare uno dei franchise più redditizi oppure fare un quarto film rivoluzionando cast artistico e tecnico? Nessuna delle due opzioni sono state prese in considerazione e, confidando nel fascino dell'Uomo ragno e sulla memoria a breve termine dello spettatore, si è deciso di azzerare la storyline e ricominciare da capo, forti anche del grande successo avuto dal "nuovo inizio" di un'altra icona dei fumetti, Batman.
Il risultato è straniante perchè si ci si trova a rivivere quasi per filo e per segno l'avventura già vissuta da Peter Parker nel film del 2002, con variazioni che riguardano innanzitutto il cattivo di turno, il tono del film, l'assenza di Mary Jane, qualche dettaglio sull'origine del supereroe e, soprattutto, un sostanzioso passato che riguarda i genitori del protagonista.
Il punto di partenza per la sceneggiatura di James Vanderbilt e Alvin Sargent è la serie Ultimate del fumetto, in cui ci sono retroscena sul passato di Peter e tutti i personaggi sono più giovani, poi si è cercato di mettere da parte il tono scanzonato e colorato della trilogia di Raimi per adottare uno stile più dark e serio, in sintonia proprio con altri cinefumetti di successo di questi ultimi anni.
Il risultato convince a metà perchè se da una parte abbiamo un film in generale di qualità, con una seconda parte, soprattutto, di grandissimo impatto e un cattivo come Lizard davvero memorabile, dall'altra si sente troppo il peso del film di Raimi. Nel 2002 "Spiderman" era un qualche cosa di innovativo, oggi i film con i supereroi sono all'ordine del giorno, dunque si parte già dal presupposto "niente di nuovo sotto il sole", poi c'è questa sensazione di déjà-vu, di una storia raccontata per la seconda volta, che accompagna la discutibile scelta del reboot invece di un quarto capitolo.
La regia di Marc Webb, giovane professionista con all'attivo una bellissima e originale commedia come "500 giorni insieme", manca di quella personalità che aveva Raimi, ma allo stesso tempo abbiamo delle ottime scelte di casting. Andrew Garfield ("Parnassus"; "The Social Network") è un Peter Parker molto convincente e soprattutto somigliante, Emma Stone ("Benvenuti a Zombieland", "Easy Girl") nel ruolo di Gwen Stacy è un'altra scelta azzeccata, così come Rhys Ifans ("I Love Radio Rock") è un Connors/Lizard dalla connotazione sufficientemente soddisfacente, anche se si è cercato per un attimo di giocare inutilmente la carta della schizofrenia.
C'è poi la questione 3D, che è un'altra delle novità di cui questo nuovo Spiderman si è fatto forte. Un 3D di altissimo livello, magari poco utilizzato nella prima parte, ma atto a scene di alta spettacolarità quando l'azione si scatena.

E cominciamo proprio dal 3D per analizzare il Blu Ray disc distribuito da Sony Pictures Home Enterteinment. Un 3D che - come era facile aspettarsi - rende giustizia a quello della sala, offrendo un'esperienza del tutto simile a quella del cinema, se non fosse per le dimensioni dello schermo per forza di cose più piccole. Ovviamente il film è visionabile anche in versione 2D. Uniamo all'ottima resa della stereoscopia anche una qualità video di livelli altissimi, con un'attenzione per il dettaglio impressionante e una resa per i colori pressochè perfetta. Anche il sonoro, con la traccia italiana in DTS-HD, è di quelli potenti e chiarissime, come ben ci si aspetta da prodotti di questo tipo.
Assolutamente soddisfacenti anche i contenuti extra che nell'edizione in 3D si avvalgono di ulteriori contributi che utilizzano la terza dimensione: un documentario in cui il regista spiega il 3D e uno speciale sugli effetti 3D di "The Amazing Spiderman" nello specifico.
Tra gli altri extra, fruibili anche nell'edizione 2D ma in esclusiva per il blu ray, c'è un lungo documentario (oltre 90 minuti!) diviso in parti che affronta la lavorazione del film in tutti i suoi stadi, e l'opzione di previsualizzazione delle sequenze.
Completano l'ampio parco extra le scene eliminate, gli stuntmen, una complessa gallery sul film in tutte le sue fasi e il commento audio del regista e dei produttori, per un totale complessivo di quasi quattro ore di contenuti extra!

Caratteristiche Blu Ray 3D di The Amazing Spider-man
Video: 1080p Hight Definition 2.40:1 2D e 3D. 3D codificato con MVC – alta risoluzione L/R eye.
Audio: DTS HD Master Audio 5.1 Italiano, Dolby Digital 5.1 Inglese.
Sottotitoli: Italiano, Inglese.
Extra: Scene eliminate, Le prove delle controfigure, Gli archivi Oscorp: galleria d’arte della produzione, Commento audio di Marc Webb, Avi Arad e Matt Tolmach, Rito di passaggio: La rinascita di Spiderman (documentario), Previsualizzazione delle sequenze, Scuola interattiva di cinema in 3D, Gli stadi del 3D.

Autore: Roberto Giacomelli - Data: 07/12/2012 -
Contatto: redazione@horrormovie.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags the amazing spider man, blu ray, 3d, recensione, sony pictures, reboot, lizard, peter parker, emma stone, andrew garfield