NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

"Shadowhunters - Città di ossa", una clip in italiano.

ShadowhuntersIn attesa della nostra recensione di “Shadowhunters – Città di ossa”, vi mostriamo oggi una clip in italiano che la Eagle Pictures ha appena messo a disposizione e che ci introduce il villain del film.

Arriva in Italia mercoledì 28 agosto distribuita da Eagle Pictures in oltre 450 copie “Shadowhunters – Città di Ossa”, la pellicola fantasy tratta dall’omonimo libro di Cassandra Clare (in Italia edito da Mondadori).
“Shadowhunters – Città di Ossa” (titolo originale The Mortal Instruments - City of Bones) è diretto dal regista Harald Zwart e annovera un cast di giovani attori tra cui i protagonisti Lily Collins (Biancaneve) e Jamie Campbell Bower (The Twilight Saga). La vicenda, ambientata in una New York contemporanea, è il primo di una saga best-seller che per settimane si è posizionato in vetta alla classifica del New York Times delle serie di fantasy per giovani adulti.
Questa la sinossi del film.
L’eroina della saga, la quindicenne Clary Fray (Collins), scopre di essere la discendente di una stirpe di semi angeli guerrieri, gli Shadowhunters, impegnati in una lotta contro i demoni per proteggere il nostro mondo. Dopo la scomparsa della madre, Clary si unisce ad un gruppo di Shadowhunters, tra i quali spicca il misterioso ed affascinante Jace (Campbell Bower), che le fanno scoprire una New York underground popolata da demoni, stregoni, vampiri, licantropi e altre terribili creature.

Ecco una clip tratta dal primo film della saga, della quale è già in pre-produzione la seconda pellicola prevista per fine estate 2014.


Autore: Roberto Giacomelli - Data: 27/08/2013 -
Contatto: redazione@horrormovie.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags shadowhunters, città di ossa, film, romanzo, cassandra clare, clary fray, lily collins, young adult, clip in italiano, uscita italiana al cinema