NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

Il mito di Stonehenge nei progetti di Ridley Scott

Il famoso regista Ridley Scott (nella foto) ha sempre spaziato in vari generi nel corso della sua importante carriera, universo horrorifico compreso. L’ultima sua incursione nel nostro genere preferito risale a 7 anni fa con “Hannibal”, thriller/horror sul famoso serial killer cannibale interpretato da Anthony Hopkins. La prima, invece, è passata alla storia: era il 1979 quando Scott regalava agli annali “Alien”, uno dei più grandi fantahorror di tutti i tempi. Adesso pare che il regista abbia intenzione di riprovarci.
Tra i progetti futuri di Scott, infatti, figura anche “Stones”, thriller soprannaturale in grande stile scritto da Matt Cirulnick e prodotto dalla Fox 2000.
Il film affronterà il grande mito di Stonehenge, la storia ruoterà intorno alla misteriosa distruzione di antichi siti religiosi di tutto il mondo, ed alla scoperta che Stonehenge è il legame che tiene insieme quei grandi artefatti religiosi dotati di poteri primordiali. Cirulnick, che ha ottenuto l’incarico dopo aver scritto "Elysium" per la New Regency, un film che tesse mitologia greca e dramma, pone come perno centrale della storia l'idea che Stonehenge, le grande piramidi ed altri importanti artefatti religiosi di tutto il mondo siano stati costruiti per un determinato scopo comune.
Non è stata ancora annunciata una data d’uscita in quanto Scott, che co-produrrà la pellicola insieme al fratello Tony attraverso la loro Scott Free Company, non ne potrà prendere parte finchè non sarà libero da impegni. Il regista inglese, infatti, al momento è impegnato con “Body of Lies”, film con Leonardo Di Caprio e Russel Crowe, dopodiché sarà la volta di “Nottingham” pellicola sulle gesta di Robin Hood.

Autore: Francesco Chello - Data: 15/11/2007 -
Contatto: jasonf13@libero.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags