NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

"The Strangers": Liv Tyler contro gli sconosciuti

The StrangersJames e Kristen sono una coppia in cerca di tranquillità dal solito tram tram quotidiano della vita in città, così decidono di passare un weekend da soli e lontani dal caos urbano e per far ciò vanno a rifugiarsi in una casa isolata nelle campagne nel sud della California. Ma invece di intimità e tranquillità si troveranno catapultati nel peggiore degli incubi, poiché tre tizi mascherati si introducono nella loro abitazione e li sottopongono a sevizie e violenze.

No, non si tratta del remake di “Funny Games” di prossima distribuzione in Italia, ma di “The Strangers”, un thriller in uscita nelle sale americane domani, ovvero il 30 Maggio.

Alla regia di questo film troviamo Bryan Bertino, che dopo la partecipazione in veste di attore in un paio di film indipendenti esordisce qui dietro la macchina da presa e anche in veste di sceneggiatore, partendo da una vicenda realmente accaduta. Lo stesso Bertino, in un’intervista recentemente rilasciata a Bloody Disgusting, ha affermato che la sua fonte di ispirazione sono i film degli anni ’70, in cui la situazione d’orrore si sviluppa pian piano a partire da un’atmosfera tranquilla e serena.
The Strangers
Anche in quanto a violenza (fisica e soprattutto psicologica), “The Strangers” sembra promettere bene, dal momento che in America si è beccato una “R”, ovvero un bel “vietato ai minori”.

I due personaggi protagonisti sono interpretati da Liv Tyler (“Armageddon”; “Il signore degli anelli”) e Scott Speedman (“Underworld” “Underworld: Evolution”). Produce la Rogue Pictures.

In attesa di una data di rilascio in Italia, vi mettiamo a disposizione il trailer e la suggestiva locandina.

Autore: Roberto Giacomelli - Data: 29/05/2008 -
Contatto: roberto.giacomelli@horrormovie.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags strangers, liv tyler, torture