NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

"Dracula Year Zero": le origini del Principe delle Tenebre

La Universal, casa dei mostri per antonomasia, ultimamente sembra puntare forte sul ritorno al passato.

Dopo il terzo capitolo della saga della Mummia, “La Mummia – La Tomba dell’Imperatore Dragone”, che si appresta ad esordire nelle sale italiana il prossimo 26 settembre, e il remake in grande stile di “The Wolf Man – L’Uomo Lupo”, attualmente in post-produzione ed in uscita nelle sale statunitensi il 3 aprile 2009, è la volta del principe delle tenebre, Dracula.

Il vampiro più famoso della storia, infatti, sarà protagonista del prossimo progetto della celebre casa di produzione, “Dracula Year Zero”.
Il progetto approfondirà le origini del personaggio, un aspetto esplorato forse troppo poco in passato. Si narreranno quindi le vicende del principe Vlad, sovrano di Transilvania, personaggio storico realmente esistito a cui Bram Stoker si è ispirato per il suo “Dracula”, soprannominato “l’impalatore” a causa della “simpatica” pratica messa in atto durante le uccisioni dei suoi nemici. Mescolando elementi storici ad elementi di fantasia della mitologia draculiana si racconterà di come Vlad, durante il 14° secolo, abbia difeso il suo popolo dall’invasione della tirannia turca fino ad arrivare alla trasformazione in vampiro che lo porterà a diventare il re dei non morti.

Lo script sarà firmato dai quasi esordienti Matt Sazama e Burk Sharpless, autori dell’annunciato “Flash Gordon” che vedrà la luce nel 2010, a produrre il progetto ci sarà Michael De Luca (“Freddy’s Dead: The Final Nightmare – Nightmare VI: La Fine”, “Dark City”, “Blade II”, “Ghost Rider”).
In cabina di regia troveremo Alex Proyas (“The Crow - Il Corvo”, “Dark City”, “I, Robot – Io, Robot”). Attualmente Proyas è impegnato nella post produzione di “Knowing”, thriller sovrannaturale con protagonista Nicholas Cage di cui vi avevamo già parlato precedentemente (www.horrormovie.it/news/leggi_news.asp?id=248), in uscita negli States il 20 marzo 2009.

Sulla questione riguardante quali e quanti elementi di fantasia del romanzo di Stoker saranno presenti in “Dracula Year Zero” Proyas ha mantenuto un po’ di mistero rivelando comunque la presenza dei famosi denti aguzzi e promettendo litri e litri di sangue. Musica per le nostre orecchie.

Autore: Francesco Chello - Data: 28/08/2008 -
Contatto: francesco.chello@horrormovie.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags dracula, vlad, universal, proyas