NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

Profanatori di tombe per John Landis

John Landis (nella foto), il regista del mitico “Un lupo mannaro americano a Londra”, sta per tornare con un nuovo horror: “Burke and Hare”.

Probabilmente invogliato dalla recente partecipazione alle due stagioni di “Masters of Horror” e a “Fear Itself”, Landis torna a raccontare l’horror al cinema dopo diciotto anni da “Amore all’ultimo morso”, bel vampire movie in salsa mafiosa che aveva come protagonista Anne “Nikita” Parillaud.

“Burke and Hare” si dice ispirato ad una storia vera e racconta di due profanatori di tombe che nell’Edimburgo nel diciannovesimo secolo trovano la lucrativa attività di depredare cimiteri e rivendere i cadaveri ad una scuola di medicina.
Il tono del film, come da tradizione landisiana, sarà ironico e a conferma di ciò arriva la notizia che vorrebbe Simon Pegg (“Shaun of the Dead”; “Hot Fuzz”) in cima alla lista dei candidati al ruolo di protagonista.
La sceneggiatura di “Burke and Hare” è stata scritta da Piers Ashworth e Nick Moorcroft (“St. Trinian’s”).

Autore: Roberto Giacomelli - Data: 23/08/2009 -
Contatto: roberto.giacomelli@horrormovie.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags Burke and Hare, John Landis, Simon Pegg