NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

"Mad in Italy", ovvero serial killer, economia e politica!

Mad in Italy“Il primo horror italiano indipendente che racconta di serial killer, crisi economica e precariato”. Così si presenta “Mad in Italy”, l’esordio nel lungometraggio di fiction dello scrittore e documentarista Paolo Fazzini.

La trama racconta di Davide, un ragazzo di 30 anni, che vive in una casa isolata persa tra le colline del centro Italia, paese ormai scosso da alterazioni sociali. Licenziato dal lavoro, Davide si mette alla ricerca di un modo per sfogare con violenza tutte le frustrazioni di una vita trascorsa tra occupazioni precarie e la rigida educazione di un padre-padrone.

Il film si dice ispirato a reali fatti di cronaca e vuole portare su grande schermo e in chiave horror argomenti quali l’attualità economica e politica, facendo riferimento alla recente crisi dell’economia americana e i cambiamenti politici che sembrano stravolgere i governi.

Il regista e sceneggiatore Paolo Fazzini si è fatto conoscere con i documentari sul cinema horror “Ombre della paura” (presentato alla Mostra del Cinema di Venezia e al Festival di Torino) e “Hanging Shadows” (presentato al Noir in Festival di Courmayeur), oltre che per diversi testi sul cinema di genere.
Il cast comprende Gianluca Testa (“Il commissario Rex”), Eleonora Bolla (protagonista del corto “32”), Rodolfo Medina, Andrea De Bruyn (“Il maresciallo Rocca”), Giovanni Maria Buzzatti.
“Mad in Italy” sarà distribuito entro il 2010.

Di seguito potete visionare il trailer ufficiale del film, mentre per maggiori informazioni e foto vi rimando alla pagina di MySpace.

Autore: Roberto Giacomelli - Data: 16/01/2010 -
Contatto: roberto.giacomelli@horrormovie.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags Paolo Fazzini, Eleonora Bolla, Gianluca Testa