NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

Nocturno presenta "Femmine in gabbia. Guida al Prison Movie femminile"

Nel numero di aprile, Nocturno dedica il tradizionale dossier al women in prison. Femmine in gabbia: guida al prison movie femminile (a cura di Manlio Gomarasca e Davide Pulici), un percorso attraverso le sorti di un genere che ha attecchito ed è prosperato in ogni cinematografia.
Una particolare attenzione è rivolta ai wip italiani, film che, pur nell’uniformità della materia, riescono ad essere molto diversi tra loro e a rappresentare al meglio tutte le possibili mutazioni rispetto al tema.

Il dossier si apre con Introduzione: l’inferno delle donne, un percorso tra film di diversi paesi in cui si affrontano gli aspetti che maggiormente hanno caratterizzato il genere dagli anni cinquanta fino a oggi e si sottolinea come spesso il confine con l’hard fosse sottile.
Segue una sezione dedicata a diverse schede di approfondimento dei film più interessanti del wip italiano.
99 Donne: un carcerario d’autore firmato Jess Franco che è già al di là di ogni possibile evoluzione del genere.
Io, monaca per tre carogne e sette peccatrici: movimentato, violento, colorato e imprevedibile, un wip avventuroso, pulp prima del pulp.
Diario segreto da un carcere femminile: Sesso e nudità unite a un intrigo poliziesco. Rino Di Silvestro crea uno schema che diventerà canonico. Prigione di donne: Brunello Rondi attratto dal genere subordina pulsioni d’autore al richiamo del bis.
Le Prigioniere del sesso: una particolare attenzione a due wip di Mulargia, Orinoco e Femmine infernali, considerati i migliori rappresentanti del genere.
Brutte sporche e cattive: due film gemelli, Detenute violente e Perverse oltre le sbarre, sono gli esempi più infami del wip all’italiana. Violente dietro le sbarre: le prigioni femminili secondo Bruno Mattei e Claudio Fracasso, tra Italia e Filippine.
Femmine in fuga: un wip che spinge su erotico e azione firmato da Michele Massimo Tarantini, il re della commedia scollacciata all’italiana.
Infine Caged Woman: l’ultimo wip italiano.

Autore: La Redazione - Data: 16/04/2010 -
Contatto: redazione@horrormovie.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags Nocturno, WIP, Femmine in gabbia