NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

Marshall parla di "Burst 3D"

Neil MarshallRicordate quel progettino di Neal Marshall che vedeva coinvolto anche Sam Raimi e la sua Ghost House? Lo ricordate? Quel fanta-horror sulla combustione spontanea annunciato lo scorso anno e che dovrebbe essere per di più in 3D? Si?
Bene, ci sono novità quasi dopo un anno di silenzio.

Il talentuoso regista di “Dog Soldiers” e “The Descent” ha infatti rilasciato una piccola intervista alla redazione di Bloody Disgusting e ha parlato appunto di “Burst 3D”.
Marshall dice che non è ancora stata fissata una data di inizio riprese, così come non c’è una data di rilascio nelle sale, per ora l’unica certezza è che il film si farà, sarà lui a dirigerlo e Sam Raimi a produrlo, inoltre uno sceneggiatore è già al lavoro sullo script.

Marshall, inoltre, anticipa che nel film ci saranno un mucchio di persone che esplodono, praticamente un bagno di sangue, e la tecnologia 3D dovrebbe rendere le cose molto più interessanti e divertenti. Allo stesso tempo, però, Marshall si mostra scettico verso l’uso (e abuso) di stereoscopia nel cinema odierno, dicendo che in alcuni casi ritiene il 3D utile e capace di aggiungere davvero qualche cosa al film ma è anche terrorizzato dal modo in cui oggi tutto viene gettato nelle sale utilizzando questa tecnologia <>.

Vi ricordiamo che il film racconterà di una piccola città durante una bufera di neve che diventa teatro di un’invasione aliena e come effetto le vittime del contatto con gli extraterrestri saranno soggette a combustione spontanea.
Vi terremo aggiornati sugli sviluppi del progetto.

Autore: Roberto Giacomelli - Data: 29/06/2010 -
Contatto: roberto.giacomelli@horrormovie.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags Marshall, Burst 3D, Sam raimi, Combustione spontanea