NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

Corti di paura. I corti vincitori e breve report dell'evento

loc_2.jpgIl giorno 25 febbraio 2011 si è svolta nei luoghi dello storico Cineclub Alphaville di Roma l’evento “Corti di paura”, secondo appuntamento dedicato ai cortometraggi italiani organizzato da Horrormovie.it in collaborazione con Horror Project Free Magazine.
La serata è stata inserita all’interno della minirassegna horror organizzata dal Cineclub Alphaville “Un tranquillo week di paura”, che ha visto sfilare – da mercoledì a domenica – titoli horror del passato, autentici cult del cinema di genere che vanno dagli anni ’30 (“Freaks”, domenica 27) agli anni ’70 (“La corta notte delle bambole di vetro”, mercoledì 23), senza trascurare la cara serie B qui rappresentata da Ed Wood, con i due (s)cult “Glen or Glenda” e “Bride of the Monster” (entrambi giovedì 24).

La giornata del 25 si è aperta con una lunga e interessante intervista ad Alessandro Bilotta, il creatore di “Valter Buio” e sceneggiatore per la Bonelli di “Dylan Dog”, “Dampyr” e “Martin Mystere”. Intervistatore e moderatore Marco Saraga, che ha sviscerato l’opera di Bilotta con interessanti e colte riflessioni riguardo il complesso mondo della miniserie “Valter Buio”.
Alle ore 20.15 circa è cominciato il secondo incontro della serata, quello con la band metal “Absolute Terror Field”, che, dietro moderazione di Daniele Francardi, hanno parlato del loro primo album “The Hedgehog’s Dilemma”, dei loro esordi e dei loro progetti per l’immediato futuro.
Poco dopo le 21 è cominciato “Corti di paura”, la nostra piccola rassegna di corti horror italiani. Roberto Giacomelli ha presentato e introdotto gli autori presenti in sala che ci hanno raccontato qualche curiosità sui loro lavori. I registi Federico Greco (Liver), Gianluca Russo (Le Magare), Omar Protani (Dietro lo schermo), Marcello Caroselli (Miss Fur) hanno scherzato e raccontato i loro corti in programma e altrettanto hanno fatto l’attrice Elisa Casa (La ventre, di Giuseppe Ferlito) e lo sceneggiatore Maurizio Bongiorno (La cena, di Andrea Muscio), accompagnato dall’attrice Maria Grazia Veneziano. Alla serata hanno partecipato anche i corti Cappuccetto rosso, di Stefano Simone, e Anatomy, di Vincenzo Pandolfi.

Dopo le proiezioni è avvenuta la premiazione, novità assoluta per noi di Horrormovie.it. Due attestati destinati al miglior corto secondo il pubblico e al miglior corto secondo la giuria. Riunitasi la giuria, composta dai rappresentati di Horrormovie.it, Horror Project e Cineclub Alphaville, il decreto: Miglior corto secondo il pubblico è risultato “La cena”, mente il premio della giuria è andato a “La ventre”.

Baci, abbracci e arrivederci al prossimo contest o evento.

Autore: Roberto Giacomelli - Data: 01/03/2011 -
Contatto: redazione@horrormovie.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags Corti di Paura, Un tranquillo week di paura, Cineclub Alphaville, Horrormovie.it, Horror Project, Roberto Giacomelli, Dianiele Francardi, Marco Saraga, Alessandro Bilotta, Valter Buio, Federico Greco, La Ventre, La Cena