NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |

"La piel que habito", l'horror secondo Almodovar

La piel que habitoPedro Almodovar non è di certo un nome che possiamo legare al cinema horror, anzi mai regista potrebbe apparire più lontano da sangue e suspense. Eppure il nuovo film del pluripremiato regista spagnolo sembra avvicinarsi se non inglobare completamente il nostro genere preferito.

“La piel que habito” – questo il titolo del film – racconta infatti la storia di Robert Ledgard, un chirurgo plastico ossessionato dall’incidente che ha ridotto in un mostro la sua amata moglie, resa irriconoscibile da ustioni che le ricoprono tutto il corpo. Dopo vari tentativi falliti, Robert sembra aver trovato la formula giusta per ricreare una pelle sintetica perfetta, però prima di operare nuovamente sua moglie ha bisogno di qualcuno che possa fare da cavia al pericoloso esperimento.

Il nuovo film di Almodovar, che a primo acchito sembra richiamare narrativamente quel filone di horror chirurgici nati da una costola di “Occhi senza volto”, è tratto molto liberamente dal romanzo di Theirry Jonque “Tarantula” e annovera nel cast nomi del calibro di Antonio Banderas, nel ruolo del chirurgo, Elena Anaya (“Nemico pubblico N.1”), Blanca Suàrez e Marisa Peredes.

“La piel que habito” sarà presentato in anteprima mondiale al Festival di Cannes, mentre in Italia arriverà il 18 novembre.
Di seguito il teaser trailer del film.

Autore: Roberto Giacomelli - Data: 10/05/2011 -
Contatto: redazione@horrormovie.it

Registrati al forum e commenta la news

NEWSLETTER 
Inserisci la tua e-mail per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

Nome

E-mail


Iscriviti
Cancellati

Tags Almodovar, Horror, Piel que habito, Tarantula, Banderas